Cerca
Filters
Close

Le origini della lampada abbronzante.

La diffusione delle lampade abbronzanti è iniziata negli Stati Uniti intorno agli anni 60 e da qui poi sono state importate in Europa. Fu dopo la seconda guerra mondiale infatti che si ebbe il definitivo cambiamento di opinione nei confronti dell' abbronzatura, in passato infatti ad avere la pelle scurita dal sole erano soprattutto i contadini, o i pescatori, motivo per cui essere abbronzati poteva essere considerato come un segno di appartenenza alla plebe, solo nel 1900 si iniziò gradualmente ad apprezzare l'effetto di una pelle leggermente abbronzata fino ad arrivare, appunto dopo la seconda guerra mondiale, a considerare l'abbronzatura come un pregio estetico. Le prime lampade abbronzanti erano congegni studiati per un utilizzo domestico che servivano per abbronzare solo la zona del viso e del collo, con il tempo poi questi primi esemplari si sono trasformati in macchinari più efficienti che a causa delle dimensioni notevolmente più ingombranti vengono utilizzati soprattutto nei centri estetici.

Lascia un commento