Cerca
Filters
Close

I lettini di ultima generazione aiutano a combattere la carenza di vitamina D

(lifePR) (Veldhoven, 17.01.2013) Vitamina D è di vitale importanza per la salute umana. Non solo responsabili  per il regolare assorbimento del calcio e migliorare la densità ossea, questa vitamina chiave ha anche un effetto positivo su molte altre malattie, tra cui il cancro del colon, cancro al seno, vari altri tumori, malattie respiratorie e diabete di tipo 1. Tuttavia, solo una quantità minima di vitamina D necessaria per la salute umana può essere ottenuta dalla nostra dieta mentre un livello tra l'80 e il 90% viene ottenuto esponendo la pelle ai raggi UVB. Dr. Frank R. de Gruijl e Dr. Stan Pavel della Leiden University in Olanda hanno condotto uno studio confrontando gli effetti dell'irradiazione UV a basso livello e somministrato per via orale per mezzo di integratori di vitamina D su livelli di vitamina D dei partecipanti e la loro probabilità di contrarre un raffreddore. Ai fini dello studio, hanno istituito tre gruppi. Il primo gruppo ha utilizzato un lettino tre volte a settimana (in linea con le linee guida di sicurezza EU). Il secondo gruppo ha preso ogni giorno integratori di vitamina d 1000 UI/d, Il terzo gruppo (controllo) nessun controllo. Alla fine del processo, i livelli di vitamina D nel gruppo di controllo erano scesi. I livelli di vitamina D nel gruppo che ha preso gli integratori erano aumentati in modo significativo, tuttavia, i più alti livelli di vitamina D sono stati osservati nel gruppo che aveva usato i lettini solari. "Lo studio dimostra che l'uso di moderni lettini conformi alle norme UE può aumentare significativamente i livelli di vitamina D. Nell'emisfero settentrionale, c'è luce solare insufficiente tra settembre e marzo per assicurare che la vitamina D può essere sintetizzata attraverso la pelle. Quindi moderatamente, l'esposizione regolare utilizzando moderni lettini può aiutare a prevenire le carenze di vitamina D durante i mesi invernali", spiega l'annuncio Brand della Sunlight Research Forum (SRF). Fonte: Frank R. de Gruijl e Stan Pavel: gli effetti di un corso di 8 settimane in inverno delle esposizioni di sub-sunburn lettino abbronzante, vitamina d e raffreddori, Photochem. Photobiol. SIC., 2012, 11, 1848

 

Fonte in lingua originale:

http://www.lifepr.de/pressemitteilung/sunlight-research-forum/Modern-sunbeds-help-combat-vitamin-D-deficiency/boxid/380482

Lascia un commento